Il Social Listening: quali sono i suoi vantaggi e per cosa può essere usato.

Che cosa è il social listening?

Il social listening detto anche ascolto della rete è quel processo che consiste nell’individuazione, la raccolta e l’analisi di dati relativi alle conversazioni che avvengono suoi social media o nel web su un argomento, sulle marche, i prodotti o un settore in generale.

Anche se a volte i termini sono considerati sinonimi, ci sono differenze tra social listening e social media monitoring.

Come si individuano e si raccolgono i dati?

L’individuazione e la raccolta dei dati si effettua attraverso dei software di social listening che raccolgono i dati di uno specifico range temporale o persino in tempo reale.

La ricerca è basata su specifiche keyword o frasi che vengono inserite nel sistema il quale in base ai parametri inserirti scandaglierà la rete alla ricerca di tutto quello che viene indicato.

Che tipo di dati si possono raccogliere?

I software di social listening sono in grado di raccogliere esclusivamente dati pubblici e non quelli presenti su account privati. Se nella piattaforma è prevista una funzionalità per monitorare pagine di brand, allora il professionista potrà loggarsi con le opportune credenziali ed estrarre anche i dati che altrimenti sarebbero accessibili solamente agli amministratori di quegli account.

Non tutti i tool di social listening sono uguali

Esistono tanti tipi di software di social listening con caratteristiche molto diverse.

Alcuni di essi consentono esclusivamente il monitoraggio di un singolo social network e altri, ideati per i brand, sono volti al rintracciamento e alla gestione di più account aziendali, sebbene possano subire limitazioni per quanto concerne il numero delle parole chiave o delle mention da analizzare.

I tool più completi e articolati sono abbastanza costosi e quindi non sempre accessibili a tutti. Anche tra questi ultimi, tuttavia, esistono differenze e alcuni possono eccellere in specifici aspetti rispetto ad altri.

I software d’alto livello sono, ad esempio, incorporano molte più opzioni di configurazione che consentono di eseguire ricerche più articolate, grazie all’uso di più keyword con funzioni booleane. Possono includere una maggiore copertura a livello di media esaminati, tra i quali sono presenti non solamente siti di news, blog forum e i principali social network, ma anche social media russi e cinesi.

Occorre precisare che in questi paesi e in altri asiatici le logiche del mercato sono diverse da quelle occidentali, europee o americane, perché richiedono un approccio che tenga conto della conoscenza della loro cultura e una valida copertura linguistica e geografica. Social network più come Wechat, Talk, Weibo e altri, soppiantano Twitter, Facebook e Instagram e seguono logiche diverse rispetto ai social media tradizionali.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo del social listening?

Raccolta Dati

Pensiamo a quanti nuovi contenuti vengono messi a disposizioni in rete dagli utenti e dalle marche ogni giorno. La mole di dati disponibile oggi online rende impossibile un lavoro manuale di recupero di tutti i dati. Le piattaforme di social media possono avvertire tramite notifiche se un account viene menzionato o se viene contattato direttamente. Purtroppo, non tutti taggano in qualche modo i brand e la metà dei contenuti che le persone pubblicano sulle marche o prodotti non hashtag.

In questo si differenziano i software che ti permettono di fare monitoraggio di un brand da quelli più completi di vero e proprio social listening. Oltre al nome del brand c’è molto di più da monitorare. Al di là della concorrenza sono importanti anche quegli argomenti specifici di un settore.

Analytics e Interfacce

I software di social listening aiutano l’analisi attraverso l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP), e un’interfaccia grazie alla quale è possibile schematizzare meglio la mole di dati trovata. Il tool da solo purtroppo non è sufficiente per trovare insight. Sarà poi compito dell’analista ridefinire meglio le ricerche, ripulire i risultati dal “rumore di fondo” e capire su cosa deve approfondire le ricerche.

Customer Engagement

Una volta analizzati i dati e scoperta per esempio chi è la propria audience e dove trovarla, sarà possibile interagire direttamente con essa per reagire per esempio ai bisogni che ha in quel momento, a potenziali crisi o per mostrarsi semplicemente presenti e attenti e perché no magari riuscire anche a scaricare a terre una vendita. Un approccio più proattivo di marketing e di customer care.

Per cosa è usato il social listening?

Il social listening può essere fondamentale per molte aree di ricerca le quali dipendono dall’esistenza di dati prodotti online. Le principali aree sono le seguenti:

Brand Perception

Analizzare I feedback dei consumatori permette di capire la percezione e la reputazione che hanno nei confronti di una azienda e dei suoi prodotti. Tracciare questo tipo di informazioni serve anche per identificare eventuali crisi e agire di conseguenza.

Competitor Analysis

L’analisi dei concorrenti può avvenire su più livelli. Si possono comparare le proprie performance con quelle degli altri attori del mercato, imparare da loro quali contenuti funzionano e quali no ed infine scoprire grazie ad analisi più approfondite le strategie adottate e scoprire nuove opportunità di business. Mantenere un vantaggio competitivo è cruciale per le aziende e un benchmark può essere essenziale.

Influencer identification

In molti casi i consumatori guardano ai loro influencer quando devono prendere una decisione su cosa acquistare. Gli influencer possono far conoscere un brand o amplificarne il messaggio a patto di trovare quelli adatti che possano raggiungere la giusta audience. I tool di social listening vengono usati sia per trovare gli influencer sia gli advocate.

Identificare le opportunità legate a prodotti o servizi

Analizzare i feedback delle persone su prodotti o servizi riguardanti un mercato può servire per migliorare un prodotto, un servizio esistente o svilupparne di nuovi se si percepiscono bisogni non soddisfatti.

Misurare l’impatto di una campagna

Il tracciamento di una campagna e la valutazione delle performance sono elementi fondamentali per comprenderne l’efficacia. I tool di ascolto della rete aiutano in questo monitorando gli hashtag, le keyword principali e i comportamenti sulle piattaforme social prima durante e dopo la partenza della stessa.

Tenere Traccia dei Trend

Analizzando cosa viene detto intorno ad uno specifico prodotto o ud un settore nel corso del tempo aiuta a capire quali sono le tendenze.

Audience Analysis

Conoscere e capire la propria audience è alla base di qualsiasi strategia e attività di business. Scoprire il linguaggio usato dal proprio target, le piattaforme che frequenta, i dati sociodemografici e gli interessi che hanno sono informazioni fondamentali ricavabili dai dati online.

E' stata interessante la lettura? Condividi l'articolo

Articoli simili

I questionari online e i loro vantaggi per le ricerche di mercato I questionari online e i loro vantaggi per le ricerche di mercato

I questionari sono da sempre fondamentali per le ricerche di mercato come metodo di raccolta di informazioni sul proprio target o […]

Read More
Perché le ricerche di mercato sono essenziali per le startup Perché le ricerche di mercato sono essenziali per le startup

Molte startup e nuove attività quando si affacciano per la prima volta su un mercato devono cercare una loro nicchia, […]

Read More

Bluemetrics Newsletter

Dai valore al tuo business
 con i dati






    Accetto la Privacy Policy

    Privacy Policy | Cookie Policy